Cultura & Informazione da...

Associazione culturale

Idee & Sapori

P.IVA e Cod.fisc.:

04 87 64 90 28 7

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Presidente: Bartolomei Loris

Vice-Presidente: Zaupa Orietta

 

Informativa sulla Privacy
e sulla navigazione del sito

Cerca nel sito

Collaborazioni

Partnes istituzionali

 

 

AssoCuochi Treviso

 

 Il Guado dell'Antico Mulino

 

Loco card

 

Progetti e partecipazioni

 

Comunità dei

Bisicoltori Veneti

 

 Tavolo di coordinamento

dei Prodotti tipici

della Provincia di Padova

 

Tesseramento

 

 

Promozione eventi

Aiutaci a crescere,

clicca Mi Piace ...

 

Promozione eventi:

 

 

Oryctolagus cuniculus (coniglio europeo)

 

... razze e suoi consimili

 

Descrizione

Il coniglio è la preda per eccellenza e la sua anatomia e psicologia sono adattate a questo suo ruolo nella catena alimentare. Questo mammifero ha due mezzi di difesa: una è l’immobilità totale, con il corpo appiattito al suolo, atteggiamento che utilizza nel tentativo di rendersi invisibile ai predatori, l’altro è la fuga precipitosa. La struttura corporea del coniglio si è evoluta proprio in funzione di una rapida fuga, che gli consente di raggiungere la tana nel più breve tempo possibile. Il coniglio ha, infatti, uno scheletro leggero (rappresenta l’8% del peso corporeo) e una muscolatura ben sviluppata, caratteristiche che gli permettono di correre velocemente. Poiché lo scheletro è fragile, e la muscolatura degli arti posteriori molto forte, se l’animale è afferrato in modo inadeguato e si divincola energicamente, può con la forza dei suoi stessi muscoli causare la frattura o la lussazione della colonna vertebrale, paralizzandosi.

 

Classificazione

Ci sono almeno sette generi differenti della famiglia dei Leporidi che possono ricadere sotto la denominazione di coniglio:

- Oryctolagus:

---- Coniglio europeo o coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus);

- Sylvilagus (conigli coda di cotone, originari dell'America):

---- Sylvilagus brasiliensis,

---- Sylvilagus dicei,

---- Sylvilagus bachmani,

---- Sylvilagus mansuetus,

---- Sylvilagus aquaticus,

---- Sylvilagus palustris,

---- Silvilago orientale, Silvilago o minilepre (Sylvilagus floridanus),

---- Sylvilagus transitionalis,

---- Sylvilagus nuttallii,

---- Coniglio del deserto, (Sylvilagus audubonii),

---- Sylvilagus insonus,

---- Sylvilagus cunicularis,

---- Sylvilagus graysoni;

- Pronolagus (coniglio africano):

---- Pronolagus crassicaudatus,

---- Pronolagus randensis,

---- Pronolagus rupestris;

- Poelagus:

---- Poelagus marjorita;

- Bunolagus:

---- coniglio fluviale, (Bunolagus monticularis);

- Romerolagus:

---- coniglio dei vulcani, (Romerolagus diazi);

- Nesolagus (conigli dell'isola di Sumatra):

---- Nesolagus netscheri,

---- Nesolagus timminsi;

- Pentalagus:

---- coniglio "Amami" (Pentalagus furnessi, una specie in pericolo di estinzione che vive ad Amami Oshima, in Giappone).

 

Il coniglio non appartiene all’Ordine dei Roditori, come comunemente si crede e come è tuttora riportato in certi dizionari, ma a quello dei Lagomorfi. I Lagomorfi si differenziano dai Roditori principalmente per la presenza di quattro incisivi superiori, mentre i Roditori ne possiedono due.

Il coniglio selvatico europeo (Oryctolagus cuniculus Linnaeus, 1758) è dunque un mammifero lagomorfo della famiglia dei Leporidi, diffuso in Europa. Si tratta dell'unica specie vivente appartenente al genere Oryctolagus (Lilljeborg, 1873).

Esistono numerose razze di conigli (quelle riconosciute sono più di 60), che variano notevolmente per taglia, struttura delle orecchie, colorazione, tipo di pelliccia, forma del cranio. Si va dalle razze giganti come il gigante fiammingo che può superare gli 8 kg, al nano olandese che pesa meno di un kg. Tutte appartengono però alla stessa specie.

 

Voci correlate

- Allevamento e Zootecnica;

- Carne;

- Animale da compagnia;

- Addomesticamento;

 

 

Torna: Ordine - Lagomorpha