Cultura & Informazione da...

Associazione culturale

Idee & Sapori

P.IVA e Cod.fisc.:

04 87 64 90 28 7

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Presidente: Bartolomei Loris

Vice-Presidente: Zaupa Orietta

 

Informativa sulla Privacy
e sulla navigazione del sito

Cerca nel sito

Collaborazioni

Partnes istituzionali

 

 

AssoCuochi Treviso

 

 Il Guado dell'Antico Mulino

 

Loco card

 

Progetti e partecipazioni

 

Comunità dei

Bisicoltori Veneti

 

 Tavolo di coordinamento

dei Prodotti tipici

della Provincia di Padova

 

Tesseramento

 

 

Promozione eventi

Aiutaci a crescere,

clicca Mi Piace ...

 

Promozione eventi:

 

 

Curriculum vitae di Idee & Sapori, anno 2016

Attività ed Eventi

 

Il secondo anno di attività della nostra Associazione culturale "Idee & Sapori"; un anno di ricordi e di soddisfazioni raccontate in questi immagini e in queste poche parole.

Questa pagina di archivio si riferisce all'anno 2016, il secondo anno della nostra associazione, mentre le attività dell'anno in corso vengono riportate nella pagina dedicata, seguendo questo link.

Didascalie descrittive di ogni singolo evento che fu inserito e raccontato dalla nostra pagina Facebook. Ringraziando tutti coloro che hanno reso possibile questo cammino:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-12-12

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage e sviluppo di progetto.

Pizza Gourmet all'ENAIP di Conegliano con Assocuochi di Treviso. I tre maestri pizzaioli, Jody Parise, Matteo Biasibetti e Simone Baggio, hanno trasmesso parte del loro sapere ad alcuni ragazzi dell'Istituto di Conegliano; ... e dalla teoria alla pratica il passo è stato breve... arrivando ben presto alla degustazione vera e propria.
Molti gli esponenti della Federazione Italiana Cuochi che hanno contribuito ad arricchire maggiormente il pomeriggio con la loro partecipazione.

Idee & Sapori ringrazia tutte le Aziende del territorio che hanno valorizzato questo momento molto importante nella formazione e nell'informazione dei ragazzi, futuri operatori del settore della ristorazione.

Dalla Casatella Trevigiana al formaggio Piave (in ben tre stagionature diverse), dal salame alla santoreggia al prosciutto cotto di equino, dagli sfilacci di cavallo al pastrami, dalla salsiccia di suino al pomodoro per pizze, dall'olio extra-vergine di oliva dei Colli Euganei alla farina di mais da spolvero per pizze, dalla porchetta artigianale alla mozzarella di bufala.

Ringraziamo dunque le tante aziende che ci hanno dato fiducia:
- Molino Filippi;
- Consorzio di tutela del formaggio Casatella trevigiana D.O.P.;
- Lattebusche;
- Azienda agricola Casa Cason;
- Dimensione Carne;
- Frantoio di Cornoleda;
- Del Santo;
- Coppiello carni;
- Caseificio e salumificio Scacco.

Grazie di cuore ad Alcide per la magnifica esperienza di un pomeriggio trascorso con persone felici di mettersi in gioco!

 


 


 

2016-12-08

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto editoriale.

 

"Il Guado dell'Antico Mulino" nella veste invernale 2016 è arrivato!
In questo numero ci sono tre articoli firmati Idee & Sapori; siamo onorati di una collaborazione così attiva e per questo ringraziamo il nostro Graziano.
... ma un'infinita gratitudine va a Piersilvio e alla redazione che ci permette di contribuire per il nostro territorio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-12-01

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage per Consorzio delle Pro Loco del Cittadellese.


All'inaugurazione della 3^ edizione di Presepiando; a Padova sotto l'ala de "La Strada dei Presepi" arriva un'edizione che coinvolge il cuore di Padova, in un clima di gioia e di festa, aspettando il Natale del Signore.

Quest'anno la città è sudduvisa in tre zone:
- "Presepiando - Distretto del Santo": si ripete anche quest'anno la riscoperta dei valori della tradizione natalizia con la 3^ edizione di "Presepiando", la mostra di presepi artigianali, organizzata dall'Associazione Gattamelata. Il percorso inizia da Piazza del Santo e si snoda lungo via del Santo, via San Francesco, via Ospedale, piazzale Pontecorvo e via Cesarotti, lungo le vie che dalla Basilica del Santo portano alle piazze del Centro storico. Tante botteghe vi accoglieranno con professionalità, cortesia e simpatia presentando di vetrina in vetrina il meglio dell'artigianato presepistico. I presepi sono tutti realizzati artigianalmente e raffigurano sculture in legno, in cera, argento, gesso, terracotta, stoffa e altri materiali. I visitatori all'occorrenza potranno chiedere ad un incaricato dell'Associazione Gattamelata di essere accompagnati lungo il percorso, in modo da poter meglio apprezzare la mostra e poter vivere appieno la magia racchiusa nelle opere.
- "Presepiando - Sotto il Salone e Palazzo della Ragione": Sotto il Salone è il più antico centro commerciale di Padova; è situato nel cuore della città, all'interno del Palazzo della Ragione, tra Piazza delle Erbe e Piazza della Frutta. Nelle sue due gallerie sono presenti oltre 50 attività, tra negozi e banchi, di carne, pesce, frutta, verdura, salumi, formaggi, pasta, vino e dolci. Il Salone è un luogo magico dove il profumo delle prelibatezze esposte si mischia con la cortesia e la professionalità di tutti i commercianti. Quest'anno il Salone, assieme all'Associazione Gattamelata, ha aderito alla mostra di presepi "Presepiando", inserita nella 12^ edizione de "La Strada dei Presepi". Saranno infatti ospitati 4 presepi artigianali, che verranno posizionati ai quattro angoli centrali delle gallerie. Questa iniziativa offre la possibilità a tutti i visitatori di riscoprire il clima natalizio ammirando le autentiche opere artigianali in un contesto unico, con la possibilità di provare alcune specialità tipicamente natalizie della nostra città.
- "Presepiando - Sala della Gran Guardia": la mostra "La Natività a Palazzo", scene di presepio nella città del Santo è organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, con il supporto dell'Associazione Cammino ad Oriente. Prevede l'esposizione di quindici diorami presepistici di carattere storico e popolare ed è inserita nel percorso di Presepiando. Con il termine diorama si intende la rappresentazione tridimensionale e in scala ridotta della realtà o di un evento storico, nel caso specifico legato al tema della Natività, racchiuso all'interno di una scatola e visibile da un'unica finestra posta anteriormente, detta boccascena, che attraverso particolari espedienti di luce, colore e prospettiva porta l'osservatore dinnanzi ad un paesaggio quasi reale. Nell'ambito della mostra, il visitatore sarà accompagnato ad ammirare e contemplare il tema del Natale e della Sacra Famiglia attraverso la visione di quadri tridimensionali, in cui ogni artista ha riprodotto l'evento della Natività secondo la propria sensibilità e il proprio stile. Saranno esposti diorami che riproducono gli ambienti storici della Palestina al tempo degli episodi narrati dai Vangeli, ma anche scene di Presepio di carattere popolare che faranno rivivere nel presente i luoghi e gli antichi borghi del tempo passato. Accanto al tema classico della Natività, sarà proposto quello della Maternità di Maria, l'adorazione dei pastori e i primi passi di Gesù.

Eventi ed orari
- Orari per "Presepiando - Distretto del Santo" e per "Presepiando - Sotto il Salone e Palazzo della Ragione": tutti i giorni fino al 10 gennaio 2017, dalle 10:00 alle 19:00;
- Orari per "Presepiando - Sala della Gran Guardia": dal 2 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00. Chiuso il lunedì, il 25 ed il 26 dicembre 2016 ed l'1 gennaio 2017. Ingresso libero;
- Il 18 dicembre, dalle 15:00 alle 19:00 si ripeterà la rappresentazione della Natività grazie allo Storico Presepio vivente di San Pietro in Gu (PD).

Per informazioni:
- Bruna (cell. 348 / 0005973) e Francesco (cell. 393 / 9142930);
- e-mail: associazionegattamelata @ gmail.com.

 

2016-11-20

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage per AssoCuochi Treviso.

 

A Rio San Martino di Scorzé (VE) per assistere alla sfida tra quattro istituti alberghieri della Regione Veneto.

Quattro squadre divise in due gruppi ciascuna si sono contese il premio Rio San Martino.
La 35^ edizione della "Festa del Radicchio Rosso di Treviso" a Scorzè (VE), dopo venti giorni di appuntamenti si avvia verso il gran finale.
Venerdì si sono dati appuntamento sotto i 4mila metri quadri del Palaradicchio, trasformato in un grande mercato delle eccellenze ortofrutticole del veneto, tanti rappresentanti istituzionali dei Consorzi di Tutela. “Da alcuni anni (ha spiegato Luigino Michieletto, presidente dell’Associazione Amici del Radicchio) il nostro ruolo è stato quello di costruire la "Casa degli I.G.P. del Veneto", diventando un punto di riferimento per la promozione e valorizzazione dei prodotti tipici della regione; un gruppo di lavoro che ogni anno cresce: dopo il Consorzio del Radicchio di Verona, quello del Radicchio di Chioggia e quello dell’Insalata di Lusia, abbiamo ospitato il nuovo Consorzio dei Marroni di Pederobba.
Il nostro territorio è da sempre vocato alla produzione di Radicchio Rosso di Treviso, ma siamo convinti che solo l’unione faccia la forza e ci aiuti a portare tanti visitatori (oltre 70 mila) ogni autunno a Rio San Martino, presentando loro un biglietto da visita che resta ben impresso, quello della qualità delle produzioni del Veneto”.

Non solo promozione ma anche valorizzazione in cucina perché la Festa del Radicchio di Rio da anni fa anche scuola. Compie infatti 9 anni la sfida per il Premio San Martino.
Oggi, Domenica 20 nvembre, si è disputata infatti la gara tra i migliori istituti alberghieri del Veneto sul tema “Alla ricerca delle eccellenze del nostro territorio” che ha avuto come madrina un volto noto di RAI Uno, Veronica Maya.
Le scuole in gara sono state: La scuola di ristorazione Dieffe di Valdobbiadene, l’Alberini di Treviso, il Maffioli di Castelfranco Veneto e il Musatti di Dolo. Per questa edizione la competizione è stata più agguerrita degli anni precedenti poiché i ragazzi hanno dovuto "inventare" al momento la loro creazione, raccogliendo gli ingredienti direttamente sotto il Palaradicchio tra gli espositori della Festa, nel ricco mercato delle eccellenze tra produzioni a indicazione geografica protetta (radicchi, patate dolci e marroni), tra prodotti bio e poi formaggi, insaccati ecc....
Dalle 9:30 alle 10:30 i ragazzi hanno dovuto correre tra i banchi cercando di accaparrarsi i prodotti che ritenevano più interessanti, cercando di ideare la ricetta di squadra.

Unico obbligo, utilizzare almeno uno dei prodotti a marchio I.G.P., in particolare i radicchi di Treviso, Castelfranco, Verona o Chioggia; gli altri prodotti delle ricette dovevano essere scelti all’interno delle bancarelle espositive presenti.
Ogni squadra poteva decidere di inserire un prodotto caratteristico del proprio territorio.
Le quattro squadre concorrenti dovevano presentare un drink analcolico ed un piatto a scelta tra primo e secondo. In giuria per la valutazione dei piatti:
- Beppo Tonon che ha stupito con le sue sculture vegetali;
- Stefano Pepe, membro del Consiglio dell'Unione Cuochi del Veneto;
- Valter Crema, noto chef trevigiano.
A giudicare i cocktail un tris di barman d’eccezione:
- Roberto Pellegrini, padre della campionessa di nuoto Federica Pellegrini, portabandiera degli azzurri a Rio 2016;
- Enrico Fuga, barman dell’Hilton Molino Stucky;
- Gennario Florio, il barman di 007.

Ringraziamo come sempre per l'accoglienza e l'ospitalità, la Pro Loco di Scorzé nelle figure del suo presidente, Lorenzo Michielan, e la segreteria generale, in particolare Vania e Roberta.

Ringraziamo anche l'Azienda Agricola Pellizzaro Claudio di Trissino (VI) per averci dato fiducia: le loro patate di montagna sono state un ingrediente importante per il piatto preparato dall'Istituto Dieffe di Valdobbiadene che si è aggiudicato il secondo posto.

Le squadre erano composte rispettivamente:
- per l'Istituto Professionale "Dieffe" di Valdobbiadene:
---- Docenti: Alcide Candiotto, Monica Marin;
---- Studenti: Anderson Osiris Aquino De La Cruz, Giulio Citton, Fabio Caviglioni, Mattia Favero.
- per l'IPSSAR "Alberini" di Treviso:
---- Docenti: Damiano Molin, Luigi di Sorbo;
---- Studenti: Marco Bello, Thomas Daniel, Marzaro Luca, Valentino Girotto.
- per l'IPSSAR "Maffioli" di Castelfranco veneto:
---- Docenti: Omar Piovesan, Francesco Rocco;
---- Studenti: Alberto Dell’Anna, Francesco Vendrasco, Enrico Bordignon, Giulia Antonello.
- per l'IPSSCEOA "C. Musatti" di Dolo:
---- Docenti: Arianna Giacomin, Martino Martignon;
---- Studenti: Andrea Anese, Hoara Bordogna, Niccolò Tosato, Simone Zanovello.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-11-18

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage per AssoCuochi Treviso.


Ospiti all'Istituto Professionale Dieffe di Valdobbiadene per scoprire il futuro della scuola con i tanti progetti e le molteplici iniziative!
... e adesso organizziamo le attività in collaborazione con AssoCuochi Treviso. Grazie Alcide Candiotto per l'invito ed il coinvolgimento!

 

2016-11-17

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage per AssoCuochi Treviso.

 

Alla Festa del Radicchio a Rio San Martino di Scorzé per salutare gli amici chef dell'Unione Cuochi del Veneto, suddivisi per provincia a contendersi la solidarietà!
Presenti, e sempre in prima fila, le Lady Chef affiancate dalla squadra di Alcide.
... e arriva pure Claudio, una bella sorpresa. La Pro Loco di Scorzé può ritenersi soddisfatta dell'ennesimo successo per il proprio territorio.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-11-06

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

Ospiti all'inaugurazione della "Festa del Radicchio" di Rio San Martino a Scorzé (VE).
Portando con noi la rappresentanza della "Comunità dei Bisicoltori veneti" e l'amicizia che ci lega da qualche anno a questo territorio e alle straordinarie persone che vi abitano. Con il presidente della Pro Loco, Lorenzo Michielan, il primo cittadino, Giovanni Battista Mestriner, e molti altri volontari per valorizzare il "Fiore d'inverno", il Radicchio Rosso di Treviso I.G.P.. Il Consorzio di tutela nella persona del suo presidente, Paolo Manzan, era nel gruppo.

Presenti anche il presidente del Consorzio di tutela del Radicchio di Chioggia e il presidente del Consorzio di tutela dell'Insalata di Lusia, entrambi I.G.P.. Ha partecipato anche il presidente del nuovo Consorzio di tutela del Marrone del Monfenera I.G.P..

Molte le autorità locali che hanno dato un loro contributo e la loro partecipazione per creare una squadra di successo.
Amministratori locali, responsabili dell'UNPLI e associazioni del territorio; tra queste ultime "Il Rivolo" che quest'anno festeggia 25 anni di attività.

Come al solito, da Scorzé arrivano segnali di positività e di "comunità".

 

 

 

2016-09-25

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento di progetto e fotoreportage.

 

Coordinando le bancarelle del mercatino abbiamo assistito anche quest'anno alla sfilata delle Confraternite enogastronomiche della Festa del Bacalà alla vicentina di Sandrigo. Una giornata trascorsa in compagnia di persone amiche, assaggiando anche il venerabile Bacalà alla vicentina!
Un ringraziamento speciale a Erika e ad Antonio per averci coinvolti... e per la loro Amicizia.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-09-18

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage.

 

In visita a Sandrigo; anche quest'anno la Confraternita dei Bigoi al torcio si ripropone alla Festa del Bacalà alla vicentina per realizzare un piatto straordinario: i bigoli col bacalà!
Assaggiato il venerabile Bacalà alla vicentina di questa edizione 2016! Molto buona anche la polenta che accompagna questo piatto della tradizione veneta, vicentina in particolare!
... valida anche l'alternativa dedicata ai più piccoli: Fish&Chips. Per il fish naturalmente si tratta di merluzzo!

 

Sono già trascorsi quattro anni dall'intuizione di coinvolgere la Confraternita dei Bigoli al torcio di Limena nella Festa del Bacalà alla vicentina di Sandrigo. Uno sposalizio che i vicentini continuano ad apprezzare.

 

2016-07-24

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

All'inaugurazione della 37^ edizione della "Festa del Pomodoro" a Cappella di Scorzé (VE); rappresentando la "Comunità dei Bisicoltori veneti".
Ospiti della Pro Loco di Scorzé e del Comune di Scorzé per proseguire una collaborazione attiva, per valorizzare il territorio e i prodotti della nostra terra!
Ad aprire i festeggiamenti, la Banda di Cittadella; la visita alla mostra dei prodotti agro-alimentari provenienti dalle aziende agricole della zona, proseguendo con un buffet a base di frutta e ancora con un pranzo semplice e appetitoso.

... e abbiamo conosciuto anche Vania che ringraziamo per l'accoglienza e l'ospitalità, insieme a Roberta... nonché per i tanti buoni propositi che ci siamo scambiati con l'Amico Lorenzo!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-06-19

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage.

 

Alla "Festa d'istà", il pranzo della Confraternita del Formaggio Piave D.O.P, c/o Villa de' Manzoni (Villa Patt) a Sedico (BL).
Oltre all'investitura di cinque nuovi confratelli, l'ordine del giorno prevedeva il "gemellaggio" con la nuova Confraternita della Corniola cornedese De.Co..
Un amore tra le due confraternite nato dall'incontro d'aprile a Quinto di Treviso e che è arrivato al risultato dello "sposalizio eno-gastronomico" di oggi. Un finale da favola per due amici come Fabio Bona e Germano Fontebasso!

La giornata è stata ulteriormente arrichita con la visita al Museo Storico del 7° Reggimento Alpini, sempre c/o Villa Patt.

... infine tutti insieme al pranzo sociale della Confraternita del Formaggio Piave D.O.P. con tutte le confraternite presenti. Ringraziando per l'ospitalità e l'amicizia rientriamo verso casa, consapevoli di avere raggiunto un importante obiettivo.

 


 

 Giugno 2016

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto editoriale.

 

Anche in questa edizione de "Il Guado dell'Antico Mulino" la nostra associazione è riuscita ad apportare il proprio contributo... e ne siamo orgogliosi.

In questo numero parleremo di "Gallina padovana dal gran ciuffo" e di una ricetta che abbiamo conosciuto grazie l'amico chef Claudio Ballardin, la "Trota mimosa".
Inoltre sono state pubblicate anche alcune foto nel contesto di altri articoli.

Grazie, come sempre, a Piersilvio Brotto per questa straordinaria opportunità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-06-10

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

Festival delle Orchestre a Padova; davanti alla Basilica del Santo di Padova si sono dati appuntamento alcuni artisti per rendere omaggio, con la loro voce e le loro interpretazioni, al Giugno Antoniano.
Con la presenza del presentatore Claudio Prospero sono saliti sul palco del Santo:
- il Gruppo Folkloristico "El Canfin";
- Alida Ferrarese;
- Michele Rodella;
- Ilenia e I Festival.
Sorrisi e applausi hanno appagato i cantanti per un pubblico che ha sfidato il freddo della serata! Non poteva mancare la simpatia del Principe Paolino che ha supportato Claudio nella conduzione dell'evento.
Gli organizzatori, la Veneranda Arca del Santo di Padova e l'Associazione Gattamelata, sembravano entrambi soddisfatti e felici del risultato ottenuto.

Tutto questo però non si sarebbe realizzato senza la buona volontà di Vittorio e Claudio! ... il merito è soprattutto loro e va riconosciuto!

Bruna, Francesco, Paola e tutti i commercianti dell'Associazione Gattamelata già pensano e sognano la Seconda edizione....

 



 

 

 

2016-05-31

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

Un Amico ed un artista, Ulysse, mentre sfiora i tasti del pianoforte per creare melodie emozionanti per il pubblico presente; "Suonami una canzone" è stata una grande serata, spensierata e rilassante... e con persone straordinarie!
A Curtarolo (PD), c/o Sala forum, superando imprevisti e meteo per un momento di arte e cultura.
Grazie di cuore Ulysse Bonaventura per il calore che hai saputo trasmettere al tuo pubblico... e a noi.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 2016-05-29

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

Alla Festa dei Bisi di Peseggia per rappresentare la "Comunità dei Bisicoltori veneti"; l'intervento del nostro presidente, Loris Bartolomei, per illustrare gli obiettivi da raggiungere e i progetti in fase di sviluppo!
A presentare gli ospiti per l'inaugurazione della 47^ edizione il mitico Carlo De Luca!
Ospiti della Pro Loco di Scorzé e del Comitato di Peseggia: ringraziando in particolare Lorenzo Michielan, Ettore Pirolo, Antonio Viale e l'Amministrazione del Comune di Scorzé.

 


 

2016-05-22

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

In visita alla Festa dei Bisi di Baone (PD), sempre a nome della Comunità dei Bisicoltori veneti per approfondire un importante evento per il territorio.
Grazie a Stefano, presidente dell'Associazione Bisi&Bisi, per l'ospitalità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-05-21

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

Per la "Comunità dei Bisicoltori veneti" in visita ufficiale alla "Sagra dei Bisi" di Colognola ai Colli (VR).
Una struttura complessa organizzata e gestita dalla Pro Loco ed altre associazioni del territorio; tutto si colora di verde e la festa diventa un grande successo.

Grazie al Sindaco di Colognola ai Colli, Alberto Martelletto, e al presidente della Pro Loco, Alfonso Avogaro, e alla sua squadra di volontari, per la splendida accoglienza e ospitalità.

 


 

2016-05-19

 

Obiettivi e ruoli: fotoreportage.

 

Ospiti della Pro Sandrigo per assistere al premio "Basilica palladiana"; quest'anno l'onore è stato riconosciuto al Mago Silvan.
Bella serata in un contesto straordinario.

Il Premio “Basilica Palladiana”, che in origine si chiamava “Basilica d’Oro”, è stato ideato nel 1962 per onorare persone, enti ed istituzioni venete. Ha ottenuto fin dalle prime edizioni adesioni e consensi tanto da avere il patrocinio degli Enti Pubblici Veneti. Vanta un albo d’oro ricco di personaggi illustri che hanno origini venete e che si sono distinti in Italia e nel mondo. La cerimonia si tiene nella splendida cornice di villa Sesso Schiavo a Sandrigo.

Grazie alla Pro Sandrigo, in particolare ad Erika e Laura, per l'invito.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-05-15


Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.


L'inaugurazione ufficiale della 18^ edizione della Festa dei Bisi di Baone c/o villa "Ca' Pesaro", sede dell'Istituto Salesiano "Manfredini" di Este (PD).
Con la conduttrice televisiva Laura Ferrari sono intervenuti:
- don Dino Marcon, direttore dell'Istituto;
- Antonio Ferraretto, presidente della Pro Loco di Baone;
- Luciano Zampieri, sindaco del Comune di Baone;
- Stefano Zambon, presidente dell'Associazione Bisi & Bisi;
- Vincenzo Gottardo, consigliere della Provincia di Padova;
- Claudio Frasson, professore dell'Università degli Studi di Padova;
- Paolo Bottaro, coordinatore della Festa dei Bisi di Baone.

A coordinare la serata il noto giornalista Maurizio Drago.

Al termine della presentazione i presenti si sono trasferiti al piano terra per degustare alcune proposte dei ragazzi dell'Istituto Manfredini.

La nostra associazione era presente, insieme alla Pro Loco di Scorzé e al suo presidente Lorenzo Michielan, per rappresentare la Comunità dei Bisicoltori veneti. Con noi anche altri rappresentanti della Festa dei Bisi di Peseggia, in particolare Ettore Pirolo, coordinatore della Festa di Scorzé.

 


 

 

2016-05-12

 

Obiettivi e ruoli: coordinamento "Comunità dei Bisicoltori veneti" e fotoreportage.

 

Alla Conferenza stampa per la presentazione della 18^ edizione della "Festa dei Bisi di Baone" c/o il Palazzo della Provincia di Padova, in piazza Antenore a Padova.
Dalle ore 11:30 inzia i lavori il giornalista Maurizio Drago, lasciando poco dopo la parola al Consigliere delegato all’Agricoltura della Provincia di Padova, Vincenzo Gottardo.

Quest’anno la 18^ "Festa dei Bisi di Baone" coincide con l’Anno Internazionale dei legumi promosso dalla FAO. I piselli (meglio conosciuti come "bisi" in veneto) sono dei legumi preziosi e “gioiosi”.
Alla tradizionale "Festa dei Bisi", che per la prima volta si svolge in due weekend con molte attrattive e ospiti d’onore come Gianni Rivera e Bruno Pizzul, quest’anno si vogliono valorizzare i piselli fornendo un'informazione completa sulle loro qualità salutistiche; Le zone di Baone e Arquà Petrarca sono luoghi ideali per la coltivazione di questo ortaggio in quanto il terreno di origine vulcanica e il microclima, conferiscono al raccolto particolari caratteristiche organolettiche; sono una primizia di qualità superiore e quindi maggiormente ricercata.
Da poco si è costituita la “Comunità dei Bisicoltori veneti” che raggruppa le Feste venete dei Piselli e alla quale ha aderito anche la "Festa dei Bisi di Baone".
Sono intervenuti alla Conferenza anche il Sindaco di Baone, Luciano Zampieri, il Presidente della Pro Loco, Antonio Ferraretto, il Presidente dell'Associazione Bisi&Bisi, Stefano Zambon, il Coordinatore della Festa, Paolo Bottaro, il Medico Chirurgo Nutrizionista, prof. Claudio Frasson.

Un contributo è stato apportato dalla delegazione di Scorzé: l'assessore del Comune di Scorzé, Angelo Michielan, il consigliere del Comune di Scorzé, Dovilio Pastrello, e dal presidente della Pro Loco di Scorzé, Lorenzo Michielan.

Al termine è stato offerto un buffet avente come tema i "bisi di Baone", preparato dai ragazzi della Scuola di Cucina del Centro Professionale Manfredini di Este.

... e Idee & Sapori al coordinamento della squadra di lavoro sta approfondendo sempre più storia, tradizioni e curiosità dei territori vocati alla "Bisicoltura" in Veneto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-05-08

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

Arrivati alle 12:00 a Cison di Valmarino; fino alle 13:00 circa per allestire il palco dell'evento.
Dopodiché siamo stati accolti e ospitati dalla Pro Loco per degustare il tradizionale "Speo" di carne, una vera delizia. Lo spiedo da queste parti è preparato con dedizione e degustato con passione maniacale... insomma quasi una fede laica! ... e da queste parti la polenta è rigorosamente bianca.

Dalle 15:00, al Teatro Loggia di Cison di Valmarino (TV) per una gara di cucina tra tre istituti alberghieri rinomati del territorio trevigiano:
- Istituto Professionale DIEFFE "P. Berton" di Valdobbiadene;
- Istituto Professionale IPSSAR "G. Maffioli" di Castelfranco veneto;
- Istituto Professionale IPSSAR "A. Beltrame" di Vittorio veneto.
Tre squadre di ragazzi si sono contese il primo premio di "Assaporando Cison" e per la giuria non è stato facile decretare la classifica; la giuria, composta da cinque professionisti, ha dovuto prestare attenzione ai minimi dettagli per poter offrire una valutazione adeguata e soddisfacente.
I giurati erano:
- Elena Pancotti, lady chef;
- Marco Pesce, chef e vicepresidente di AssoCuochi Treviso;
- Leonardo di Carlo, chef e campione del mondo di pasticceria;
- Remigio Villanova, medico chirurgo odontoiatra;
- Marco Bortolini, chef.
La nostra Associazione ha collaborato per la formulazione del paniere disponibile ai ragazzi per preparare una ricetta di buon gusto; desideriamo dunque ringraziare le aziende che ci hanno sostenuto:
- Tagliatelle all'uovo, pasta fresca Cecchin di Galliera Veneta (PD);
- Pancetta affumicata stufata dell'Azienda agricola Zanetti di San Martino di Lupari (PD);
- Asparagi De.Co. di Marola dell'Azienda agricola Branco di Torri di Quartesolo (VI);
- Uova dell'Azienda agricola Lago di Cittadella (PD);
- Olio extra-vergine di oliva dei Colli Euganei dell'Azienda agricola Cornoleda di Cinto Euganeo (PD).

Infine, dalle 17:00 circa alle 18:30, abbiamo avuto il piacere e l'onore di assistere ad una lezione del Campione mondiale di Pasticceria, lo chef Leonardo di Carlo; ... e assicuriamo che i suoi bigné erano straordinari.

Grazie di cuore alla Pro Loco di Cison di Valmarino e, soprattutto, ad AssoCuochi Treviso per averci coinvolti anche in questa occasione. Un ringraziamento particolare al presidente Alcide Candiotto.

 


2015-05-07

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto.

Dal 6 all'8 maggio, a Nogarole vicentino si svolgerà la 3^ edizione della "Festa del Formaggio".

 

Ringraziamo il vicesindaco Enrico Corato per avere considerato la nostra Associazione tra le realtà del territorio.

 

 

 


 

 

 

 

 

 

2015-04-30

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

A Cison di Valmarino (TV), coinvolgendo il Maestro Macellaio cav. Augusto Ruggero nella giuria tecnica de "El Speo pi bon"; dieci, le coppie concorrenti che si sono date appuntamento alle 12:00 per cercare di aggiudicarsi il 1° premio di un evento che si svolge ormai da qualche anno durante "Assaporando Cison".


Ringraziamo il presidente di AssoCuochi Treviso, Alcide Candiotto, per questa bella opportunità!

 

 

 

2016-04-29

Obiettivi e ruoli: fotoreportage.

A salutare Francesco, della Gastronomia BF International di Marsango, a Bolzano vicentino mentre prepara le sue prelibatezze per l'Associazione PomoDoro e per la Pro Loco di Bolzano vicentino.
La frittura mista di pesce e il piatto che ha dedicato alla nostra Associazione, il riso "Idee & Sapori"... e molte altre proposte per un pubblico selezionato ed esigente! :)
Grazie Francesco per averci segnalato, anche se all'ultimo minuto, questa manifestazione dal grande valore umano... e gastronomico.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-04-25

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

Alla dodicesima edizione della Festa dei Bigoi al torcio di Limena (PD). Anche quest'anno a salutare gli amici della Confraternita dei Bigoi al torcio, assaggiando le loro specialità gastronomiche: dai "bigoi al torcio" con diversi sughi e condimenti... al bacalà alla vicentina, dalla bistecca di puledro con la polenta alla carne alla brace ecc...!
Quest'anno in compagnia della delegazione di Scorzé (VE) per scoprire la storia e le tradizioni del territorio!

 

 

 

2016-04-14


Obiettivi e ruoli: fotoreportage.

 

A Crosara di Marostica (VI) per assistere alla 10^ edizione del "Gran Galà delle Orchestre"; l'isostituibile Claudio Prospero a condurre la serata, insieme all'amico Principe Paolino e alla comicità di Livio. Una squadra perfetta ed estasiante!

Quindici le orchestre presenti per interpretare alcune bellissime canzoni italiane, e non solo:
- Renato e gli Amici;
- Renzo Biondi;
- Ilenia e i Festival;
- GianCarlo e la Santa Monica Band;
- Andrea e i Souvenir;
- Marco Zeta;
- Marilisa Maniero & Marco Negri;
- Rita del Mare;
- D'Animos Band;
- Lara Agostini;
- Jonathan e Gianni Dego;
- Luca Bergamini;
- Rossella Ferrari;
- Omar Lambertini;
- Gruppo folkloristico "El Canfin".

Le loro voci hanno saputo trasmettere grandi emozioni in un contesto di solidarietà e di fratellanza; artisti ma, soprattutto, persone dal grande cuore.

Una delegazione di Idee & Sapori composta da Orietta, Graziano, Nedda, Maria Rosa e Loris hanno coinvolto Bruna e Valentina, dell'Associazione Gattamelata di Padova, nella partecipazione di questa splendida serata, nell'ottica di una proposta simile, tutta padovana che si svolgerà il 10 giugno 2016.

Alla postazione "Ristoro" il mitico Paolo Cason e la sua squadra instancabile: panini con i salumi di Casa Cason... in primis la porchetta di mamma Antonella!!!

La serata verrà trasmessa il 1° maggio 2016 su PrimaFree (canale 116 del digitale terrestre).

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-04-05

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

"Eccellenze del Veneto", una vetrina di prodotti agro-alimentari veneti a completamento dell'assemblea nazionale della Federazione Italiana Cuochi, valorizzata dall'Unione Cuochi del Veneto e coordinata dalla nostra associazione.

L'ultima mattinata dedicata all'alta gastronomia ed alla Cucina italiana, con i Cuochi italiani, protagonisti del settore; con il patrocinio del Consiglio Regionale del Veneto si è svolto "Eccellenze del Veneto", una rassegna di prodotti del territorio a disposizione dei Cuochi professionisti presenti al BHR Hotel di Quinto di Treviso per l'annuale assemblea della Federazione Italiana Cuochi.
Un programma intenso e articolato in diverse fasi, con l'obiettivo di valorizzare la professione del "Cuoco" e il territorio. La nostra associazione è riuscita a contribuire coordinando la raccolta di prodotti e produttori locali costituendo una vetrina interessante agli occhi dei delegati F.I.C..

Ringraziamo in particolare lo chef Claudio Crivellaro che ci ha coinvolti in questa straordinaria esperienza; ... e Simona, Alcide, Tiziano, Fabio, Alessandra e tutto lo staff. Anche il presidente della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Pozzulo, rientra in questi ringraziamenti speciali e i tanti delegati che hanno partecipato all'assemblea.
I ringraziamenti proseguono poi nominando le aziende locali che, aderendo, hanno dimostrato sensinbilità per la promozione del territorio e che sono:
- Confraternita dei Bigoi al torcio De.Co. di Limena;
- Confraternita del Formaggio Piave D.O.P.;
- Confraternita della Corniola De.Co. di Cornedo vicentino;
- Del Santo di Gianni De Cecchi di Santa Giustina in Colle (PD);
- Consorzio per la Tutela del Formaggio Casatella Trevigiana D.O.P.;
- Consorzio per la Tutela del Radicchio Rosso di Treviso I.G.P e Radicchio Variegato di Castelfranco I.G.P.;
- Pagotto carni S.n.c. di Carbonera (TV);
- Giovanni Coppiello di Vigonza (PD) per gli sfilacci di cavallo e la bresaola;
- Macelleria Ghiotto Felice di Chiampo (VI) per la Cincionela co' la rava De.Co.;
- Apicoltura “Il Favo” di Adriano Pieropan e Roberto Zarantonello di Chiampo (VI) per il Miele della Valle del Chiampo De.Co.;
- Azienda agricola Rosaspina di Tanasa Valentina di Recoaro terme (VI) per il miele dell'alto vicentino;
- Molino e Pastificio Sgambaro di Castello di Godego (TV);
- Molino Filippi di Isola vicentina (VI) per la farina di mais per polenta De.Co.;
- Laboratorio alimentare Cecchin Andrea e Carlo di Galliera veneta per la pasta alimentare fresca;
- Frantoio di Cornoleda S.a.s. di Zanaica Devis & Co. di Cinto euganeo (PD);
- Toffoli Soc.agr.s.s. di Refrontolo (TV) per il vino prosecco;
- Azienda agricola Vigardoletto di Monticello Conte Otto (VI) per la carota bianca De.Co.;
- Azienda agricola Rossato Umberto di Torri di Quartesolo per il riso Vialone nano e per il riso Carnaroli;
- Società agricola Tenuta Berto S.s. di San Pietro Viminario (PD) per gli Asparagi di Pernumia;
- Gastronomia Il Ceppo di Vicenza per il Bacalà alla vicentina e il Bacalà mantecato;
- Allevamento Lago Azzurro di Altissimo (VI) per la Trota De.Co.;
- Cioccolatificio Estense di Este (PD) per il cioccolato artigianale.

Terminati i lavori in un secondo buffet delle Regioni, un pranzo con prodotti e ricette di territori italiani e di eccellenze... non solo venete!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-04-04

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

“Eccellenze del Veneto” per l'Unione Cuochi del Veneto.

La mostra-vetrina “Eccellenze del Veneto” si stabilirà per due giorni, il 4 ed il 5 aprile, c/o il BHR Hotel di Quinto di Treviso. Nel contesto di questa opportunità offerta al territorio veneto dall’Unione Cuochi del Veneto verranno allestiti dei Cooking show da parte di alcuni cuochi stellati veneti che utilizzeranno i prodotti del territorio, ispirandosi a ricette tradizionali, conferendo a queste un'elaborazione personale e innovativa.
Verrà allestita una mostra-vetrina “Eccellenze del Veneto”, con prodotti tipici locali, raccolti dall'Associazione culturale Idee & Sapori, che servirà da base per un approfondimento dei prodotti agro-alimentari locali a disposizione dei cuochi presenti nell'occasione dell'assemblea nazionale FIC (Federazione Italiana Cuochi). Le realtà produttive coinvolte sono già molte, divenendo per la maggior parte di esse l’occasione per diffondere la consapevolezza delle eccellenze venete, sia all’interno della nostra Regione sia fuori da essa.
Tutto ciò sarà rivolto ai cuochi presenti nell’Hotel per l’assemblea nazionale della Federazione Italiana Cuochi e per gli operatori di settore che vorranno partecipare, con un approfondimento mirato per le eccellenze eno-gastronomiche presenti nel territorio della Regione Veneto.

Programma “Assemblea Nazionale FIC 2016”:
- Lunedì 4 aprile:
---- Mattina:
-------- Show cooking a rotazione (durata 20 minuti + 10 minuti ripristino postazione); la postazione sarà un Libero Point di Elettrolux dotata di cuocipasta, frytop, piastra a induzione, lavandino, piano di lavoro, forno trivalente 1/2 gastronorm, sistema di aspirazione. La seguente scaletta potrebbe subire alcune variazioni sull'ordine di lavoro:
------------ 10:00 - 10:30: chef NIC Team Manager, Daniele Caldarulo;
------------ 10:30 - 11:00: chef Presidente FIC Promotion, Seby Sorbello;
------------ 11:00 - 11:30: chef stellato, Ivano Mestriner;
------------ 11:30 - 12:00: chef stellato, Nicola Dinato;
------------ 12:00 - 12:30: chef stellato, Alessandro Breda;
------------ 12:30 - 13:00: chef stellato, Davide Scabin.
-------- Controllo posturale per gli Associati FIC da parte di una Equipe di medici specialisti dell'Università di Salerno per ricerca su patologie posturali attinenti alla professione.
-------- Pranzo con buffet allestito con i prodotti provenienti da tutte le regioni.
---- Pomeriggio:
-------- 15:00, apertura dei lavori dell’Assemblea Nazionale da parte del Presidente Rocco Pozzulo;
-------- svolgimento dell’Assemblea;
-------- chiusura dei lavori.
-------- 20:30, apertura della cena di Gala con il saluto del Presidente Rocco Pozzulo agli ospiti;
-------- cena di Gala a cura dell’ECV Equipe Cuochi del Veneto (squadra ufficiale del Veneto).

- Martedì 5 aprile:
---- saluto del Presidente agli Associati;
---- chiusura lavori di assemblea;
---- pranzo a buffet con i prodotti di tutte le regioni d’Italia;
---- visita ad una cantina del territorio (Villa Sandi, Crocetta del Montello - Treviso).

 

 

 

2016-03-31

 

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

"Le Stagioni delle De.Co." con la Magnifica Confraternita dei Ristoratori De.Co. della Provincia di Vicenza.

 

 

Un calendario di degustazioni con prodotti a Denominazione Comunale della Provincia di Vicenza; un progetto che coinvolge una decina di ristoratori della provincia medesima.

Il mese di aprile ha offerto la Trota di Altissimo e la Carota bianca di Monticello Conte Otto.

 

 

 

Un esempio significativo: la trota mimosa del Ristorante da Beppino di Schio (VI); un'idea dello chef Claudio Ballardin.

 

 

 

 

 

 

2016-02-20


Obiettivi e ruoli: fotoreportage.


A Limena per assistere alla benedizione della statua ritrovata di Sant'Antonio di Padova; una scultura riportata alla luce dalla comunità e risalente a qualche secolo fa.
Recuperata in uno stato alquanto deteriorato qualche anno fa dal consigliere alla coltura, Stefano Toubai Babazadeh; da allora si è cercato di restaurarla conservando quanto più possibile il suo valore storico. La Confraternita dei Bigoi al torcio ha contribuito sponsorizzando l'iniziativa ed ha conferito l'incarico ad un restauratore competente.
L'Amministrazione Costa ha seguito con devozione fino a giungere alla benedizione della statua; ... e Sant'Antonio di Padova, nella sua interpretazione antica (senza il giglio ed il bambino tra le braccia) ha ottenuto l'attenzione del più illustre suo devoto, padre Enzo Poiana.
Una grande festa a cui ha partecipato la cittadinanza, istituzioni e associazioni comprese; il coro di Limena ha arricchito la serata con canti e lodi al Santo.
Noi abbiamo solo cercato di immortalare questi bei momenti di aggregazione, di fede e di devozione; ringraziamo la Confraternita per averci invitati (in particolare il presidente Gianni Duregon) e l'Amministrazione di Limena per l'accoglienza (nelle persone del Sindaco Giuseppe Costa, il viceSindaco Cristina Turetta e il Consigliere Stefano Toubai Babazadeh).


 

2016-01-25

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto per Garanzia Giovani della Regione Veneto e fotoreportage.

 

La seconda, e ultima, lezione teorico-pratico-dimostrativa per i ragazzi del corso di formazione "Addetto alla lavorazione delle carni per neoqualificati e qualificati"; il corso rientra nel progetto Garanzia Giovani della Regione Veneto.
La lezione si è svolta c/o l'Azienda Agrituristica "Ai Tre Archi" di Malo (VI).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-01-24

Obiettivi e ruoli: raccolta premi e fotoreportage.

All'estrazione della lotteria de "La Strada dei Presepi" c/o la sala di Villa Rina a Cittadella.
Un breve intervento dell'Assessore del Comune di Cittadella, Lago Chiara, e poi l'estrazione dei numeri vincenti. Presenti anche due rappresentanti dell'Istituto Oncologico Veneto, la dr.ssa Raccanello Nadia e la dr.ssa Chiusole Daniela; allo IOV sono stati donati più di seimila euro grazie al gioco di squadra di tutti i presepisti che hanno aderito all'undicesima edizione dell'iniziativa di Baggio Miria, presidente del Consorzio delle Pro Loco del Cittadellese.
Il primo premio è stato assegnato tra i biglietti venduti dalla Pro Loco di Limena; il fortunato vincitore partirà per una crociera... buon viaggio.

 

2016-01-21

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto per Garanzia Giovani della Regione Veneto e fotoreportage.

 

Una lezione teorico-pratico-dimostrativa per i ragazzi del corso di formazione "Addetto alla lavorazione delle carni per neoqualificati e qualificati"; il corso rientra nel progetto Garanzia Giovani della Regione Veneto.
La lezione si è svolta c/o l'Azienda Agrituristica "Ai Tre Archi" di Malo (VI).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gennaio 2016

 

Un articolo relativo all'incontro avvenuto a Scorzé per istituire la "Nuova Comunità dei Bisicoltori veneti"; pubblicato dal dr. Franco Michieletto nel primo numero del 2016 de "La Voce - Alta padovana, miranese e bassa Marca".
Un progetto per valorizzare il territorio con il sostegno di professionisti ma, prima di tutto, di appassionati.
Ringraziamo il dr. Michieletto per la sua presenza e la sua partecipazione attiva.

2016-01-06

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

Epifania al Winter Park con la visita di amici e collaboratori...
Nel pomeriggio dal Presepiando al Winter Park con il Gruppo folkloristico di canti popolari "El Canfin"; cantando le canzoni natalizie e quelle della cultura contadina del nostro territorio...
Ringraziando Vittorio, Mercedes, Vania, Luciano e Graziano per averci regalato momenti di grande calore umano, di amicizia e di simpatia con le loro voci e con le loro presenze.
La partecipazione anche di Rosy, la truccabimbi e non solo!!! vero Orietta e Mercedes? ... ma anche gli addobbi natalizi di Arianna e Mauro.
Presente anche Bruno e le sue ragazze di "Mordi e Fuggi" per il servizio ristorazione e Edoardo con i salumi e i formaggi dell'"Azienda agrituristica Ai Tre Archi".
Non possiamo dimenticare la logistica di Nicola e Luigi che hanno messo a disposizione molte risorse per rendere speciale questa giornata... l'ultima del Winter Park di Padova, edizione 2015!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2016-01-03

Obiettivi e ruoli: sviluppo di progetto e fotoreportage.

 

Una domenica alternativa con il Winter Cosplay; a Padova si sono dati appuntamento alcuni Cosplayer ravvivandoci la giornata.
Grazie all'entusiasmo di alcuni giovani appassionati si è svolto un primo incontro padovano... e abbiamo avuto l'onore di conoscere anche "Spiderman, new generation"!!!
Un seme è stato posto sul terreno di Padova città... per merito in particolare di Arianna e Mauro che hanno creato e sviluppato l'evento, per contributo alla logistica di Luigi e Nicola di 3eventi e il coordinamento di Orietta dell'Associazione culturale Idee & Sapori.
Appassionati e bambini si sono certamente divertiti ad ammirare questi personaggi surreali che per un pomeriggio hanno presenziato nel contesto del Winter Park.

 

 

Archivio degli anni precedenti:

 

 

Attività e promozione del territorio "Anno 2015"

 

Voci correlate

- Curriculum vitae di Idee & Sapori, anno 2015;

- Proposte di Idee & Sapori;

- Contatti;

- Su di noi;

- Iscrizione a Idee & Sapori;

- Home;

 

Le attività che vengono svolte e riportate in questa pagina creano un reportage cronistorico dell'Associazione.