Cultura & Informazione da...

Associazione culturale

Idee & Sapori

P.IVA e Cod.fisc.:

04 87 64 90 28 7

 

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Presidente: Bartolomei Loris

Vice-Presidente: Zaupa Orietta

 

Informativa sulla Privacy
e sulla navigazione del sito

Cerca nel sito

Collaborazioni

Partnes istituzionali

 

 

AssoCuochi Treviso

 

 Il Guado dell'Antico Mulino

 

Loco card

 

Progetti e partecipazioni

 

Comunità dei

Bisicoltori Veneti

 

 Tavolo di coordinamento

dei Prodotti tipici

della Provincia di Padova

 

Tesseramento

 

 

Promozione eventi

Aiutaci a crescere,

clicca Mi Piace ...

 

Promozione eventi:

 

 

Ambiente

 

Descrizione

In generale l'ambiente, o milieu, di un oggetto, di un soggetto (inteso in primo luogo come mente) o di un'azione è l'insieme delle sostanze, delle circostanze e degli oggetti (/delle condizioni) dalle quali l'elemento considerato (soggetto, oggetto o azione) è circondato o in cui avviene (anche se i due termini sono di norma sinonimi, alcune scienze preferiscono usare il meno comune milieu, per evitare confusioni con il significato più diffuso di ambiente in ecologia, politica e sociologia.)

Entrambe le parole possono essere usate con significati particolari in diversi contesti:

- In biologia, principalmente in ecologia, indica tutto ciò che può influire direttamente sul metabolismo o sul comportamento di un organismo o specie vivente, compresi luce, aria, acqua, terreno, e altri esseri viventi. Si veda ambiente (biologia) e ambiente naturale.

- In educazione si intende, in genere, per ambiente educativo lo sfondo in riferimento al quale acquista significato l'azione dei singoli (studenti e insegnanti) che, trattandosi di processi educativi, è costituito dagli spazi, dai materiali e dall'organizzazione dei tempi della vita scolastica. Per alcuni, l'ambiente non è separabile dalle relazioni che in esso avvengono; di solito, per significare questo intreccio inseparabile, gli studiosi, soprattutto quelli che si rifanno alla pedagogia istituzionale, parlano di contesto educativo.

- In geologia si definisce ambiente sedimentario l'insieme delle condizioni fisiche, chimiche e biologiche entro le quali un sedimento si accumula.

- In un contesto non-tecnico, come in politica, si riferisce spesso all'ambiente naturale, la parte del mondo naturale che viene considerata importante o di valore dagli esseri umani, per qualsivoglia ragione.

- In letteratura, storia, e sociologia, è l'ambito culturale e il contesto sociale in cui un soggetto vive o è stato educato, e le persone o istituzioni con cui interagisce; si veda ambiente sociale, area culturale.

- Nella fiction, nel cinema, in particolare nella fantascienza e nel fantasy, come negli altri generi della narrativa, anche con il termine ambientazione, può riferirsi a un qualsiasi universo fittizio o contesto spazio-temporale in cui si svolgono diverse storie (ambientate nel passato, nel presente o nel futuro). Quindi la serie cinematografica di Guerre Stellari avviene in un milieu, mentre le varie serie televisive, libri e film di Star Trek sono poste in diversi milieu. Questo significato è rilevante anche per i giochi di ruolo.

- In ogni tipo di organizzazione o impresa, può riferirsi alle condizioni sociali e psicologiche sperimentate dai vari membri.

- In ogni tipo di raduno o congresso, può indicare l'umore prevalente o le preferenze dei partecipanti.

- In architettura, ergonomia, e sicurezza del lavoro, è l'insieme di elementi di una stanza o edificio che influiscono sul benessere e l'efficienza dei suoi occupanti; in ciò sono comprese dimensioni e disposizione degli spazi abitabili e del mobilio, luce, ventilazione, temperatura, rumore ecc....

- In termodinamica, si riferisce a qualsiasi oggetto che non è parte del sistema sotto analisi, e può ricevere o fornire ad esso calore/lavoro; si veda ambiente (termodinamica).

- In chimica e biochimica, è la natura chimica di una soluzione nella quale avviene una reazione, principalmente il suo pH (ovvero se è acida o alcalina).

- In metallurgia e ceramica, si riferisce spesso alla caratteristica ossidante o riducente dei gas o delle fiamme prevalenti durante alcuni processi ad alta temperatura.

- In informatica, significa in generale dati, processi o apparecchiature, che, anche se non esplicitamente indicate come parametri della computazione, possono comunque influire sul risultato:

-------- In programmazione funzionale, calcolo lambdae, e linguaggi di programmazione, solitamente fa riferimento all'insieme di associazioni tra identificatori e valori denotabili, tipicamente le variabili, le funzioni, le classi "visibili" a tempo di esecuzione; a tale proposito, si veda anche ambiente (programmazione).

------- Con il termine ambiente di sviluppo viene inteso quell'insieme di software impiegati da un programmatore per implementare un'applicazione informatica. Generalmente l'ambiente di sviluppo prevede almeno un editor più o meno evoluto, un compilatore o un interprete, ed eventualmente un emulatore o un simulatore della piattaforma di destinazione.

-------- In alcuni sistemi operativi come Unix, MS-DOS, e Microsoft Windows, l'ambiente è un insieme di variabili d'ambiente, nella forma var = valore, usate da applicazioni e librerie per influire sulle impostazioni di default.

-------- Più in generale, può indicare l'hardware e il sistema operativo in cui viene eseguito un programma.

 

Voci correlate

- Filosofia;

- Fisica;

- Ecosistema;

- Biosfera;

 

Tratto da Wikipedia, elaborato e modificato.